Titolo

INSIEME NELLA RETE

Corpo

Basta un clic, ed ecco che senza sforzi veniamo catapultati in un mondo virtuale, dove tutto è possibile, dove tutti possono fare finta di essere ciò che non sono.

Perché tutti lo facciamo? A questo domanda e alle possibili conseguenze personali e sociali della dipendenza dal rete, cercherà di rispondere secondo il suo consolidato metodo da “intrattenimento scientifico”, il dottor Claudio Boienti dello studio Akoe’ di Lodi, durante un incontro voluto dalla parrocchia di San Giorgio di Corte Palasio, nella figura di don Andrea Tenca.

Obiettivo della serata, rivolta ai giovani (adolescenti) e agli adulti (siano loro genitori o anche educatori), è fare informazione su un problema difficile che non sembra accennare a fermarsi.

Il Dottor Boienti proporrà una serata di riflessione sull’utilizzo “intelligente” dei “social” alla luce del controverso rapporto fra i ragazzi e le nuove tecnologie stesse, focalizzando l’attenzione dei presenti sul determinante ruolo dei genitori a supporto e tutela dei ragazzi, lasciati sempre più spesso a contatto con i pericoli della rete, e sempre più dipendenti, per gioco e/o studio, dagli strumenti elettronici che, se usati con consapevolezza, possono invece rivelarsi abili alleati.

footerbottom

Studio di Psicologia Clinica e Psicoterapia per il bambino e l’adulto di Dott. Claudio Boienti e C. Sas
Sede Legale: Via F. Cavallotti n. 45, 26900 Lodi
P.I. 05075130962
Numero REA: LO – 1458470
info@studioakoe.com - studioakoe@pec.it

Powered by Weblitz

 

Newsletter